vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Summer School “Metodologia della comparazione. Modelli di giustizia costituzionale, transnazionale e politica”. Quinta edizione

Summer School 2018

español


Home

UNIVERSITÁ DI BOLOGNA

Dipartimento di Scienze politiche e sociali - Centro di Studi sull'America latina

SUMMER SCHOOL

“Metodologia della comparazione. Modelli di giustizia costituzionale, transnazionale e politica”

Direttore: Prof. Lucio Pegoraro

 

A chi è rivolta:

Studiosi e operatori giuridici (giudici, avvocati, personale diplomatico e delle pubbliche amministrazioni statali e locali). Operatori nel settore pubblico, privato e no profit, nel campo delle politiche pubbliche e sociali, familiari, dell’immigrazione, della scuola. Chiunque, nell’esercizio della sua professione, si debba confrontare con il diritto e la cultura di utenti, clienti, partner provenienti da altri Paesi.

Profilo professionale:

La Summer School intende integrare le conoscenze che normalmente si acquisiscono durante il curriculum ordinario di studio o durante lo svolgimento della pratica giuridica o delle carriere amministrative, con le peculiari competenze che derivano da uno studio approfondito della metodologia comparatistica. Il focus sull'ordinamento giudiziario come ambito di applicazione della metodologia comparatistica è di ampio interesse per tutte le carriere professionali a cui la proposta didattica si rivolge, in quanto approfondisce la conoscenza di specifici strumenti di garanzia dei diritti attraverso lo studio degli ordinamenti giudiziari sovranazionali e del loro rapporto con le giurisdizioni interne.


Attività formative, carichi di lavoro, modalità di verifica:

Introduzione alla comparazione giuridica; oggetto, scopo e metodi della comparazione. Introduzione ai sistemi giurisdizionali comunitari e della Convenzione EDU; rapporti con le Corti nazionali: rinvio pregiudizionale, ricorso diretto, controllo di convenzionalità e disapplicazione del diritto contrastante. Il discorso dei giudici: la sentenza e i procedimenti di invenzione e giustificazione. Comparazione e decisioni sovranazionali: l’ "argomento comparativo" del giudice; i processi e le tecniche comparative utilizzabili nei processi di integrazione sovranazionale.

Metodologia di una ricerca scientifica nelle Scienze sociali.  Comparazione e beni comuni.

 

Docenti

Prof. Lucio Pegoraro (unibo). Introduzione alla comparazione giuridica

Prof.ssa Silvia Bagni (unibo). Comparazione e Plurinazione

Prof. Michele Carducci (unisalento). Comparazione, giudici e Stato plurinazionale

Prof.ssa Giorgia Pavani (unibo). Lo studio del potere giudiziario

Prof. Ramiro Avila (universidad Andina de Quito). Giustizia ambientale

Prof.ssa Tania Groppi (unisi): Comparazione e dialogo tra le Corti.

Prof. Carlos Blanco de Morais (Università di Lisbona). Modelli di giustizia costituzionale

Prof. Guillaume Tusseau (sciencesPo). Indipendenza dei giudici

Prof. Francisco Diaz Revorio (uniToledo). Il controllo di convenzionalità in Europa

Prof. André Ramos Tavares (Universidade de São Paulo, Brasil) e Prof. Thiago Lopes Matsushita (Pontificia Universidade Católica de São Paulo, Brasil). La gustizia politica. Il caso del Brasile

Gerardo Ruiz-Rico Ruiz (uniJaén). Giustizia e pace

 

Lingue: italiano; spagnolo

Sede delle lezioni: Strada Maggiore, 45 - 40125 Bologna – Italia  Mappa

Date: 2 Luglio - 6 Luglio 2018

Costi: € 350. Minimo 15 partecipanti

Scadenza iscrizioni: 1 maggio 2018

Info: Centro di studi sull'America Latina (e-mail: sps.centrostudial@unibo.it)

Coordinamento: Sabrina Ragone

Tutor: Tania Abbiate (e-mail: tania.abbiate2@unibo.it)