vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Studi Globali e Internazionali - Global International Studies

GLIS un nuovo dottorato multidisciplinare

Il Dottorato prevede una formazione multidisciplinare sui processi di globalizzazione che caratterizzano il mondo contemporaneo.

I dottorandi studieranno aspetti ed effetti della globalizzazione collegati a processi storici, politici, sociali, economici e culturali. Attenzione particolare è rivolta al ruolo dei diversi attori che influenzino la globalizzazione e ne sono influenzati.

Gli aspetti considerati riguardano:

Ideologie, equilibrio dei poteri, conflitti e stabilità nazionale e internazionale, strategie di innovazione, sviluppo sostenibile, diritti umani, organizzazioni internazionali, trasformazioni in atto nelle comunità statuali locali o regionali, attori non statuali, organizzazioni non governative, nonché pratiche d’interazione, identità culturali e di genere.

I temi specifici sono integrati in una prospettiva comparata: l’ottica multidisciplinare valorizza  strumenti metodologici  e concettuali di settori diversi mettendoli a confronto con le sfide conoscitive poste da attori e strategie globali.

I temi di ricerca includono ruoli e processi d’interrelazione dei vari fattori ed agenti nel configurare la dinamica globale; ad esempio:

governance, sovranità, legittimazione, democratizzazione, conflitti militari, “nuove guerre” e terrorismo, migrazioni, innovazione tecnologica, sviluppo sostenibile, diritti umani, gestione delle differenze, frammentazione degli stati, RSI, trasformazioni culturali, ambiente e salute, transizioni demografiche e urbanizzazione, crescita, mercati globali.

L’approccio multidisciplinare è promosso attraverso la lente di varie discipline organizzate in tre aree principali: Storia politica, Teoria politica, Società e sviluppo.

Una delle borse del Dottorato è co-finanziata dall'Istituto Storico-Germanico di Roma.